Stakeholder Mapping

Centro di Conoscenza





Riassunto, forum, migliori pratiche, consigli di esperti e risorse.


Che cosa è lo Stakeholder Mapping? Descrizione

Durante il processo della Stakeholder Analysis, è spesso utile categorizzare i vari stakeholder disegnando immagini su quello che sono i gruppi di stakeholder, che interessi rappresentano, la quantità di potere che possiedono, se rappresentano fattori di inibizione o di supporto per la realizzazione degli obiettivi organizzativi, o con quali metodi dovrebbero essere trattati. Lo Stakeholder Mapping è il processo di creare tali immagini per chiarire la posizione degli stakeholder dell'organizzazione.
 

Fra i metodi generici che possono essere usati per analizzare gli stakeholder vi sono: Stakeholder Analysis Primari / Secondari, Stakeholder Analysis Interni / Esterni, Analisi del Campo di Forza, Analisi SWOT e Diagrammi di influenza di un Attore. I Diagrammi di Influenza dell'Attore contribuiscono a descrivere i rapporti convenzionali e, ancora più importante quelli informali, che esistono: le reti. Questi rapporti sono fotografati come grafico diretto di frecce che collegano uno stakeholder ad un altro. I rapporti convenzionali ed informali vengono catturati usando tipi differenti di freccie.


Sotto potete trovare maggiori informazioni su metodi specilizzati nella mappatura degli stakeholder.


Stakeholder Mapping - matrice dinamismo/di potere

Un esempio di tali programmi è noto come Matrice Dinamismo / Potere. Questo mappa dello stakeholder classifica gli stakeholder rispetto al potere che detengono ed al dinamismo della loro posizione. La mappa Dinamismo / Potere può essere usata per individuare le aree che necessitano sforzi politici durante lo sviluppo delle nuove strategie.

  • Gli stakeholder nel gruppo A e B sono i più facili da trattare.

  • Gli stakeholder nel gruppo C sono importanti, perché sono potenti. Comunque il loro dinamismo è basso, quindi loro posizione è prevedibile e le loro aspettative possono essere soddisfatte spesso in maniera relativamente facile.

  • Gli stakeholder nel gruppo D dovrebbero avere la maggior parte della attenzioni della direzione, perché sono potenti e la loro posizione è difficile da predire. A volte si possono è meglio testare le nuove strategie con loro, prima di prendere le decisioni finali.

Stakeholder Mapping - matrice interesse/di potere

Un altro esempio è la Matrice Interesse / Potere. Questa mappa dello stakeholder classifica gli stakeholder rispetto al potere che tengono ed il grado di interesse che possono mostrare nelle strategie organizzative. La mappa Interesse / Potere può essere usata per indicare che tipo di rapporto l'organizzazione dovrebbe avere con ciascuno dei gruppi.

  • Gli stakeholder nel gruppo A richiedono minimo sforzi e controlli.

  • Gli stakeholder nel gruppo B dovrebbero essere sempre informati. Potrebbero avere un ruolo importante nell'influenzare gli stakeholder più potenti.

  • Gli stakeholder nel gruppo C sono potenti, ma il loro livello di interesse nelle strategie dell'organizzazione è basso. Sono generalmente passivi, ma possono emergere improvvisamente come conseguenza di determinati eventi, spostandosi verso il gruppo D. Dovrebbero essere sempre soddisfatti.

  • Gli stakeholder nel gruppo D sono sia potenti che fortemente interessati alle strategie dell'organizzazione. L'accettazione delle strategie da parte di questi player chiave dovrebbe essere una considerazione importante nella valutazione di nuove strategie.

Stakeholder Mapping - potere, legittimità, urgenza

Un modello più recente di Stakeholder Mapping è il Modello Potere, Legittimità ed Urgenza descritto da Mitchell, Agle e Wood (1997, 1999). Questo modello traccia il comportamento dello stakeholder in 7 tipi, secondo la combinazione di tre caratteristiche:

  • POTERE dello stakeholder nell'influenzare l'organizzazione.

  • LEGITTIMITÀ del rapporto e delle azioni dello stakeholder con l'organizzazione in termini di opportunità, pertinenza o convenienza.

  • URGENZA dei fabbisogni dell'organizzazione, stabiliti dallo stakeholder, in termini di criticità e sensibilità al tempo per lo stakeholder.

Gli stakeholder che mostrano soltanto uno delle 3 caratteristiche (numeri 1, 2 e 3 nell'immagine) sono definiti come gli Stakeholder Latenti. Sono sottoclassificati ulteriormente come stakeholder dormenti, discrezionali o impegnativi.


Gli stakeholder che mostrano due caratteristiche su 3 (numeri 4, 5 e 6 nell'immagine) sono definiti come Stakeholder con Grande Aspettative. Sono sottoclassificati ulteriormente come stakeholder dominanti, pericolosi o dipendenti.


Gli stakeholder che mostrano tutte e 3 le caratteristiche sono denominati Stakeholders Definitivi.


Si noti che la gestione di un'organizzazione deve valutare la posizione di ogni stakeholder. È la percezione soggettiva della gestione che deciderà infine il modo in cui l'organizzazione tratterà i suoi stakeholder.

 

Referenza Bibliografica: Gardner, J.R., Rachlin, R. e Sweeny, H.W.A. - Handbook of Strategic Planning (1986) -

Referenza Bibliografica: Mitchell, R.K., Agle, B.R., Sonnenfeld, J.A. - Who Matters to CEOs? An Investigation of Stakeholders Attributes and Salience, Corporate Performance and CEO Values (1999) -


Gruppo di Interesse Speciale Stakeholder Mapping


Gruppo di Interesse Speciale (4 membri)


Forum sul Stakeholder Mapping  

Discussioni sul tema: Stakeholder Mapping.


Stakeholder Salience (Mitchell, Agle and Wood)
Mitchell, Agle and Wood expressed the importance of stakeholders’ needs and wishes to the company with the term 'salienc (...)
 
 
 
 
Stakeholder Mapping Should Focus More on Relationships between Stakeholders and Their Interplay
In my opinion we should increasingly focus stakeholder mapping on the relationships and dynamics between various stakeho (...)
 
 
 
 
Stakeholder Mapping: Is the "Management" also a Stakeholder?
I have a question to ask: when developing a crisis plan and mapping the stakeholders for this, is the management part of (...)
 
 
 
 

Migliori Pratiche sul Stakeholder Mapping

Qui troverai le discussioni più preziose del passato.


🥇 How to Create a Stakeholder Map? Steps
What are the main steps in constructing a stakeholder map? (...)
 
 
 
 
🥈 Stakeholder Mapping for Insurance Company
Does anyone have a model for external stakeholder mapping for an insurance company. Need it for a comprehensive strategy (...)
 
 
 
 
🥉 Stakeholder Map for Pharma Company
I am wondering if you have a framework that could describe stakeholder mapping for the pharma company (physicians, patie (...)
 
 
 
 
Other Mapping Approaches
I'm a bit surprised the way "mapping" is interpreted... Here it's equated with matrices and what is more commonly called (...)
 
 
 
 
Actor Network Theory by Bruno Latour
Who can provide some more info / reference about this model? (...)
 
 
 
 
Employees as a Stakeholder
When referring to stakeholders, enhancement of shareholder value seemed to take center stage for a longtime. Lately, t (...)
 
 
 
 
Political Influence Map
When preparing for corporate change and adoption programs, you can use a political influence map. This significant inpu (...)
 
 
 
 
Conceptual Stakeholder References
Hello, everyone, I have recently joined this forum, interested in sharing and getting more references on stakeholder map (...)
 
 
 
 
Stakeholder Mapping in a University
Can anyone share how do you go about using stakeholder mapping to a public sector like universities in a practical way? (...)
 
 
 
 

Consigli degli Esperti sul Stakeholder Mapping (Inglese)

Qui troverai consigli da parte di esperti.


7 Perspectives of Looking at Stakeholders

Clustering Stakeholders (...)
   
 
 
 

Multiple Perspectives of Analyzing Stakeholders

Clustering Stakeholders (...)
   
 
 
 

How to Reduce Stakeholder Complexity

Stakeholder Analysis Tool (...)
   
 
 
 

Categories of Stakeholder Perspectives

Clustering Stakeholders (...)
   
 
 
 

Concerns Against Change and their Remedies

Change Management, Organizational Change (...)
   
 
 
 

How to Effectively Conduct a Stakeholders Meeting?

Stakeholder Meetings, Best Practices (...)
   
 
 
 

The Role of the CEO in Strategic Change Initiation

Communicating Strategic Change (...)
   
 
 
 

Describing and Analyzing Driving Forces

FFA Implementation (...)
   
 
 
 

Fonti di informazione su Stakeholder Mapping

Qui troverai powerpoint, video, notizie, ecc.



Paragonare allo Stakeholder Mapping: Stakeholder Analysis  |  Analisi del Campo di Forza  |  Prospettive di Valore per gli Stakeholder  |  Valore Atteso dagli Azionisti  |  Modello della Mission di Ashridge  |  Principii di Clarkson  |  Impegno Intrinseco degli Stakeholders  |  Gestione Strategica degli Stakeholders  |  Analisi PEST  |  Gestione delle Crisi  |  Pianificazione dello Scenario


Ritornare alla Disciplina di Gestione: Comunicazione & Abilità  |  Decisioni & Valutazioni  |  Etica & Responsabilità Sociale  |  Pianificazione & Project Management  |  Strategia


Più Metodi, Modelli e Teorie di Gestione

Special Interest Group Leader

Sei un esperto in questo campo? Iscriviti gratuitamente


 


Tutto su 12manage | Pubblicitá | Collegati a noi / Citaci | Privacy | Suggerimenti | Termini del Servizio
© 2020 12manage - The Executive Fast Track. V15.5 - Ultimo aggiornamento: 11-7-2020. Tutti i nomi ™ dei loro proprietari.