Diagramma Causa ed Effetto (Diagramma a Lisca di Pesce) - Ishikawa

Centro di Conoscenza



Riassunto, forum, migliori pratiche, consigli di esperti e fonti di informazioni.


Diagramma a Lisca di Pesce di Kaoru IshikawaChe cosa è un Diagramma Causa Effetto? Descrizione

Il Diagramma Causa Effetto (Diagramma a Lisca di Pesce) dello statistico giapponese del Controllo Qualitativo Kaoru Ishikawa è una tecnica grafica che può essere usata in gruppo per identificare ed organizzare le cause di un evento, un problema o un risultato. Illustra graficamente il rapporto gerarchico fra le cause secondo il loro livello di importanza o di dettaglio e un dato risultato. E anche denominato: Diagramma di Ishikawa.
 

Origine del Diagramma a Lisca di Pesce. Storia

Il Diagramma a Lisca di Pesce è stato inventato dal professor Kaoru Ishikawa dell'Università di Tokyo, un esperto giapponese di quality management. Inizialmente è stato usato nel 1943 per contribuire a spiegare ad un gruppo di ingegneri della Kawasaki Steel Works come, un insieme complesso di fattori, potrebbe essere messo in relazione per aiutare a capire un problema.


Uso del Diagramma Causa Effetto | Diagramma a Lisca di Pesce. Applicazioni

  • Si concentra su un problema complesso in uno sforzo di gruppo. Paragonare: 8D Problem Solving
  • Identifica tutte le cause e le cause alla radice di un effetto, un problema, o uno stato specifico.
  • Analizza e collega alcune delle interazioni fra i fattori che influiscono su un processo o su un effetto particolare.
  • Permette l'azione correttiva.

Fasi nel creare un Diagramma di Ishikawa. Processo

  1. Spiegare lo scopo della riunione. Identificare, dichiarare e concordare sul problema o sull'effetto da analizzare.
  2. Posizionare una lavagna o un proiettore in modo da poterlo vedere tutto. Disegnare una scatola che contiene il problema o l'effetto sulla parte destra dello schemo con una spina orizzontale.

  3. Condurre una sessione di Brainstorming. Come prima bozza, per le branchie principali potete usare le seguenti categorie:
    • Terziario: le 8 P: Persone, Prodotto/Servizio, Prezzo, Promozione, Politiche, Processi, Procedure, Posto/Impianto/Tecnologia.
    • Produzione: le 6 M: Forza lavoro, Metodi, Misurazioni, Macchinari, Materiali, Madre Natura (Ambiente).
    • Usare le suddette categorie chiedendo per esempio: Quali sono le Questioni sulle Persone che influiscono/causano i problemi?
  4. Identificare le cause principali che contribuiscono all'effetto studiato. Ciò potrebbe essere fatto applicando un'analisi di Pareto (regola 80/20) o il metodo della Analisi delle Cause alla Radice.

  5. Queste cause principali si trasformano in etichette per le branchie secondarie del vostro schema.

  6. Per ogni sub-branchia principale, identificare altri fattori specifici che possono essere le cause dell'effetto. Chiedersi: Perchè questa causa sta accadendo?
  7. Identificare livelli sempre più dettagliati delle cause e continui ad organizzarle sotto le relative cause o categorie.
  8. Analizzare lo schema.
  9. Agire sullo schema. Rimuovere le cause del problema. Metodi sistematici generici per questa fase sono il Ciclo di Deming o il RACI.

Punti di Forza del Diagramma Causa Effetto. Benefici

  • Aiuta a trovare e considerare tutte le cause possibili del problema, piuttosto che solo quelle più evidenti.
  • Aiuta a determinare le cause alla radice di un problema o di una qualità caratteristica in un modo strutturato.
  • Incoraggia la partecipazione del gruppo ed utilizza la conoscenza del gruppo sul processo.
  • Aiuta a focalizzarsi sulle cause della questione senza ricorrere a reclami ed a discussioni irrilevanti.
  • Usa un format ordinato nel quale è facile leggere i rapporti causa ed effetto.
  • Aumenta la conoscenza del processo aiutando tutti ad apprendere di più sui fattori lavorativi e su come essi sono correlati tra loro.
  • Identifica le aree per ulteriori studi dove vi è una mancanza di informazioni sufficienti.

Limitazioni del Diagramma di Ishikawa. Svantaggi

  • Non particolarmente utile per i problemi estremamente complessi, dove molte cause e molti problemi sono correlati.

Presupposti del Diagramma a Lisca di Pesce. Circostanze

  • Un problema si compone di un numero limitato di cause, che a loro volta si compongono di cause secondarie.
  • Distinguere queste cause e le cause secondarie è una prima fase utile per trattare il problema.

Referenza Bibliografica: Kaoru Ishikawa - Guide to Quality Control -


Gruppo di Interesse Speciale

Registrati

Gruppo di Interesse Speciale Analisi di Causa ed Effetto .



Gruppo di Interesse Speciale (10 membri)

Forum

Registrati

Forum sul Analisi di Causa ed Effetto.


When Should we Use a Cause Effect Diagram?
In addition to the usage and application areas already mentioned in the summary, the Ishikawa Diagram can be used in the (...)
5
 
0 reazioni
 
How to Apply Cause and Effect Analysis in a Processing Plant?
I work in a process plant. I'm always facing breakdowns of machinery or even small defects. People including myself tend (...)
4
 
3 reazioni
 
Using the Ishikawa Diagram in the Public Sector
What are the advantages to using a cause and effect diagram in the public sector rather than in the private sector? My t (...)
2
 
2 reazioni
 
Migliori Pratiche

Registrati

Gli argomenti più votati su Analisi di Causa ed Effetto. Qui troverai le idee più preziose e suggerimenti pratici.


What is the Taguchi Principle?
Has anyone heard of the Taguchi principle and can you please explain what it is in simple terms? What are the benefits i (...)
23
 
15 reazioni

 
Cause and Effect Diagram: Next Steps
It is well known that C&E analysis is a good tool for trouble shooting. My point is there can be many causes while drawi (...)
18
 
2 reazioni

 
Solution and Effect Diagram
There exists also an inverted Ishikawa Diagram, with the Solution on the left and a big arrow with branches pointing to (...)
14
 
1 reazioni

 
Determining the Relevance of a Problem with an Ishikawa Diagram
I use the fishbone to determine the relevance of a problem. On the upper side of the fishbone I put the positive charact (...)
13
 
4 reazioni

 
Six Sigma and Fishbone Diagram
Is there a relation between six-sigma and the fishbone diagram? (...)
12
 
5 reazioni

 
Understanding Demand and Failure Demand
I am an MSc student of Six Sigma for service. For my final project I am evaluating the benefits of DMAIC lean "systems t (...)
8
 
6 reazioni

 
Ishikawa System Limitations
The Ishikawa system is a practical, solid tool for solutions of the quantitative problems. But when getting into subject (...)
6
 
1 reazioni

 
Complex Effect and Cause Relations
Note that Effects and Causes of organizational problems are often interlinked as when a child does not study and the mot (...)
5
 
9 reazioni

 
Ishikawa Process in Quality Control and Quality Management
Problem Analysis for quality control/management issues using the Ishikawa process has a high degree of applicability. It (...)
4
 
1 reazioni

 
Only the Probable, Approximate Main Cause is Found!
Cause-effect diagram is one of methods determining the approximate main cause not the exact one Because it depends on t (...)
3
 
0 reazioni

 
The 4Ms Model to Name Ishikawa Main Causes
I checked the internet to find out who and when used the original 4Ms as names for the main cause categories (branches). (...)
2
 
2 reazioni

 
Consigli degli Esperti

Registrati

Approfondimenti avanzati sul Cause and Effect Analysis (Inglese). Qui troverai consigli professionali di esperti.


How to ApplyThe 5 Whys Method

Definition, Process, Best Practices, Limitations
Definition The 5 Whys Method was pioneered by Sakichi Toyoda and lately developed by the architect of Toyota Production (...)
   
 
 
 

Approaches to Conducting RCA Activities

Root Cause Analysis Methods
One might be tempted to conclude that a completed RCA is the compilation of stakeholder views of "why" a situation occur (...)
   
 
 
 

3 Potential Categories of (Root) Causes

Root Cause Analysis, Ishikawa, 8D, TOC
Latino and Latino consider in a 1999-paper called 'Root Cause Analysis – Improving Performance for Bottom Line Results' (...)
   
 
 
 

Team-oriented Cause and Effect Analysis

Team-based RCA
The 8-D problem solving process, is a team-oriented method of problem solving. It applies process and statistical tools (...)
   
 
 
 
Fonti di Informazione

Registrati

Varie fonti di informazioni su Analisi di Causa ed Effetto. Qui troverai powerpoint, video, notizie, ecc. da utilizzare nelle tue lezioni e seminari.




Paragonare al Diagramma Causa Effetto: 8D Problem Solving  |  Analisi delle Cause alla Radice  |  Teoria dei Vincoli  |  Inchiesta Dialettica  |  Mappe Mentali  |  Principio della Piramide  |  Delphi Method  |  Ragionamento Strategico Analogico  |  Action Learning  |  Brainstorming  |  Six Thinking Hats  |  Matrice di Kepner-Tregoe  |  RACI  |  Diagramma di Gantt


Ritornare alla Disciplina di Gestione: Comunicazione & Abilità  |  Decisioni & Valutazioni  |  Supply Chain & Quality


Più Metodi, Modelli e Teorie di Gestione

Special Interest Group Leader

Sei un esperto in Analisi di Causa ed Effetto? Iscriviti gratuitamente

Link a questo centro di conoscenza

Copia questo codice sul tuo sito web:

 


Tutto su 12manage | Pubblicitá | Collegati a noi / Citaci | Privacy | Suggerimenti | Termini del Servizio
© 2020 12manage - The Executive Fast Track. V15.6 - Ultimo aggiornamento: 3-12-2020. Tutti i nomi ™ dei loro proprietari.