I Sette Pilastri del Successo
(Stephen Covey)

Centro di Conoscenza

   

Leadership e gestione. Spiegazione de I Sette Pilastri del Successo di Stephen Covey. ('89)

Indice

  1. Riassunto
  2. Forum
  3. Migliori Pratiche
  4. Expert Tips
  5. Risorse
  6. Stampa

Il modello de I Sette Pilastri del Successo del guru della leadership e della gestione Stephen Covey è una teoria applicabile alla nostra vita personale, sociale e lavorativa. Tuttavia la struttura de I Sette Pilastri del Successo si applica maggiormente ai leader e ai manager. Secondo Covey, i nostri paradigmi influiscono sul nostro modo di interagire con gli altri, che a sua volta influisce su come gli altri interagiscono con noi. Di conseguenza Covey sostiene che qualsiasi programma efficace di auto-aiuto deve cominciare con un metodo “dall'interno all'esterno„, piuttosto che osservando i nostri problemi come “se ne siamo al di fuori„ (un approccio dall'esterno all'interno). Dobbiamo cominciare esaminando il nostro proprio carattere, i nostri paradigmi ed i nostri motivi.


I Sette Pilastri del Successo di Covey

  1. Sii proattivo. Ciò è la capacità di controllare il suo ambiente, piuttosto che l'opposto, come è così spesso il caso. I manager devono controllare il loro proprio ambiente, usando l'auto determinazione e la capacità di rispondere alle varie circostanze.
  2. Comincia con lo scopo finale già in mente. Questo significa che i manager devono potere vedere il risultato desiderato e concentrarsi sulle attività che contribuiscono a raggiungere quello scopo.
  3. Metti le prime cose al primo posto. Un manager deve gestire la sua propria persona. Personalmente. Ed i manager dovrebbero implementare delle attività che mirano a raggiungere la seconda abitudine. Covey dice che l'abitudine numero 2. è la prima, o la creazione mentale; l'abitudine 3 è la seconda, o la creazione fisica.
  4. Pensa win-win. Questa è la funzione più importante della leadership interpersonale, perché la maggior parte dei successi sono basati su sforzi comuni. Di conseguenza lo scopo deve essere soluzioni win-win per tutti.
  5. Cerca prima di capire e poi di essere capito. Sviluppando e mantenendo rapporti positivi attraverso la buona comunicazione, il manager è capito dagli altri e può capire gli altri.
  6. Lavora in sinergia. Questa è l'abitudine della cooperazione creativa: il principio secondo il quale la collaborazione verso il raggiungimento di uno scopo permette di realizzare spesso di più, di quanto potrebbe essere realizzato dagli individui che lavorano indipendentemente.
  7. Affila la sega. Dovremmo apprendere dalle nostre esperienze precedenti. E dovremmo incoraggiare gli altri a fare lo stesso. Covey vede lo sviluppo come una delle funzioni più importanti per potere far fronte alle sfide e per aspirare a livelli elevati di abilità.

Nel suo libro del 2004: “L'Ottava Abitudine: Dall'Efficacia alla Grandezza„, Covey introduce un'ottava abitudine:

  1. Trova la tua vocazione ed ispira gli altri a trovare la loro. Sforzarsi verso la “grandezza„, significa agire con integrità come individuo e aiutare gli altri a fare lo stesso. Secondo Covey, questa abitudine rappresenta la terza dimensione del suo modello. La grandezza è la sovrapposizione di:
  • Grandezza personale. Applicazione delle 7 abitudini nella forma di: vision, disciplina, passione e coscienza.
  • Grandezza della leadership. Applicazione dei 4 ruoli della leadership, che modellano le 7 abitudini:
    • Individuazione del percorso. Creare il blueprint.
    • Allineamento. Creare un sistema di lavoro tecnicamente elegante.
    • Responsabilizzazione. Liberare il talento, l'energia ed il contributo della gente.
    • Modellistica. Guadagnare la fiducia degli altri. Il cuore della leadership efficace.
  • Grandezza organizzativa. Questa è la grandezza trasformata in una vision, in una mission e nei valori. Ciò porta chiarezza, impegno, traduzione, sinergismo ed innesca il senso di responsabilità.

Referenza Bibliografica: Stephen Covey: Seven Habits of Highly Effective People -

Referenza Bibliografica: Stephen Covey: The 8th Habit: From Effectiveness to Greatness -


Provider error '80004005'

Unspecified error

/menu_comments.asp, line 152 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Provider error '80004005'

Unspecified error

/menu_expert_tips.asp, line 810 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Provider error '80004005'

Unspecified error

/menu_resources.asp, line 1275 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Paragonare a I Sette Pilastri del Successo di Covey: Sette Sorprese  |  Servant-Leadership  |  Leadership Carismatica  |  Leadership Pipeline  |  Modello di PAEI  |  Change Management  |  SMART  |  Percorso-Obiettivo  |  Leadership Continuum  |  Teoria X Teoria Y  |  4 Dimensioni del Lavoro Relazionale  |  Leadership Basata sui Risultati  |  Gestione Orientata ai Risultati  |  Coaching  |  Mentoring  |  Leadership Situazionale  |  Stili di Leadership  |  Leadership di Livello 5  |  CONSIGLIERI EPICI


Ritornare alla Disciplina di Gestione: Cambiamento & Organizzazione  |  Comunicazione & Abilità  |  Risorse Umane  |  Leadership


Più Metodi, Modelli e Teorie di Gestione

Special Interest Group Leader

Lei qui




Tutto su 12manage | Pubblicitá | Collegati a noi / Citaci | Privacy | Suggerimenti | Termini del Servizio
© 2018 12manage - The Executive Fast Track. V14.1 - Ultimo aggiornamento: 26-4-2018. Tutti i nomi ™ dei loro proprietari.





Provider error '80004005'

Unspecified error

/menu_expert_tips.asp, line 810 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Provider error '80004005'

Unspecified error

/menu_resources.asp, line 1275 Failed to execute script: Http Status Code = 500