Il Modello di Value Net e Coopetizione

Centro di Conoscenza



Riassunto, forum, migliori pratiche, consigli di esperti e fonti di informazioni.


Riepilogo

Value Net - Coopetition Che cosa è la Value Net, Co-opetition? Descrizione

Una strategia di business di successo consiste nel modellare attivamente il gioco in cui si sta giocando, non solo modellare il gioco che si trova. I manager possono trarre beneficio dall'uso di approfondimenti della teoria dei giochi per progettare un gioco che è giusto per le loro aziende. I benefici che si possono trarre dal cambiamento di un gioco possono essere ben più grandi di quelli che provengono dal mantenimento dello status quo. A volte il modo migliore di aver successo è lasciare che gli altri abbiano successo. Compresi i vostri concorrenti. Per incoraggiare il modo di pensare cooperativo e competitivo di cambiare il gioco, Adam Brandenburger e Barry Nalebuff suggeriscono il termine Co-opetition. La coopetizione è il mix di concorrenza e cooperazione. Significa cercare opportunità win-win o win-lose. Tenere in mente entrambe le possibilità è importante. Le strategie di Win-lose hanno spesso degli effetti negativi. Il gioco del business è creare e catturare il valore. La Value Net è un mappa schematica progettata per rappresentare tutto i player del gioco e le interdipendenze fra loro. Le interazioni avvengono lungo due dimensioni. Lungo la dimensione verticale ci sono i clienti ed i fornitori dell'azienda. Lungo la dimensione orizzontale ci sono i player con cui l'azienda interagisce ma non effettua transazioni. Essi suoi sostituti e i suoi complementari.


I Sostituti sono i player alternativi dai quali i clienti possono comprare i prodotti. O a quali i fornitori possono vendere le loro risorse.

I Complementari sono i player dai quali i clienti comprano i prodotti complementari. O ai quali i fornitori vendono le risorse complementari.


Il modello di Value Net di Adam Brandenburger e Barry Nalebuff riconosce che ci sono quattro gruppi principali che influenzano il corso di qualsiasi azienda:

  1. Clienti
  2. Suppliers
  3. Concorrenti
  4. Complementi

La Value Net è una valida alternativa al Modello delle Cinque Forze di Porter e riconosce il valore dei  prodotti complementari così come di quelli dei concorrenti. Il modello si focalizza sui quattro gruppi principali che influenzano l'ambiente di marketing dell'azienda: Clienti, Fornitori, Concorrenti e Complementi.

I clienti, il Suppliers ed i concorrenti sono descritti nei termini simili al modello del Porter. Concorrenti è un termine che include i Rivale Esistenti, i Nuovi Entranti ed i Sostituti.

Un Complemento è qualunque altro prodotto o servizio che aumenta l'attrattività del prodotto in oggetto. È caratterizzato spesso in termini del settore di IT (anche se il relazione può essere vista in molti settori). I produttori di software contano sul fatto che ci sono produttori di hardware che non hanno interessi diretti nel produrre i software del concorrente. Sono reciprocamente dipendenti e contano l'uno sull'altro per stabilire il bisogno dell'altro prodotto.

Oltre che analizzare il mercato competitivo, questo modello mette concentra gli analisti sui player e le forze dei mercati adiacenti e correlati che devono essere controllati perché l'azienda conta anche sulla disponibilità dei loro prodotti.
 

Origine della Value Net. Storia

Il modello è ispirato chiaramente al Modello delle Cinque Forze di Porter. Brandenburger e Nalebuff sostengono che sia la cooperazione che la concorrenza sono funzioni necessarie e desiderabili del business di un'impresa. Un'attenzione esclusiva sulla concorrenza ignora sostanzialmente il potenziale di cambiare la natura delle relazioni del business e il potenziale di espansione del mercato o della creazione di nuovo redditizie forme di impresa. Una mentalità di “Coopetition„ cerca attivamente modi di cambiare ed espandere il business, e modi nuovi e migliori di competere.


Calcolo della Value Net. Formula

Una teoria relativa chiave è quella del Valore Aggiunto (cioè la dimensione del mercato quando la vostra azienda è nel mercato, meno la dimensione del mercato quando l'azienda non è nel mercato).


Uso della Value Net. Applicazioni

  • Strategia di Corporate
  • Strategia di Marketing

Fasi nell'uso della value net. Il modello di PARTs

  1. La Value Net descrive i vari ruoli dei player. Lo stesso giocatore può occupare simultaneamente più di un ruolo. La progettazione della Value Net per il vostro business è la prima fase del cambiamento del gioco.
  2. La seconda fase è identificare tutti gli elementi del gioco. Ce ne sono cinque secondo Brandenburger e Nalebuff: il modello di PARTS
    1. Domande sui Player
      • Avete scritto la Value Net per la vostra organizzazione, facendo attenzione a rendere la lista dei player più completa possibile?
      • Quali sono le opportunità di cooperazione e concorrenza nei vostri rapporti con i clienti e i fornitori, i concorrenti e i complementari?
      • Vorreste cambiare il gruppo dei player? In particolare, quali nuovi player gradite introdurre nel gioco?
      • Chi guadagna se voi diventate un player nel gioco? Chi perde?
    2. Domande sul Valore Aggiunto
      • Qual'è il vostro valore aggiunto?
      • Come potete aumentare il vostro valore aggiunto? In particolare, potete creare clienti e fornitori fedeli?
      • Quali sono i valori aggiunti degli altri player del gioco?
      • Potete trarre beneficio limitando i loro valori aggiunti?
    3. Domande sulle Regole
      • Quali regole vi aiutano?
      • Quali nuove regole gradireste avere? In particolare, che contratti vorreste scrivere con i vostri clienti e i vostri fornitori?
      • Avete il potere per fare queste regole? Qualcun'altro ha il potere di capovolgerle?
    4. Domande sulle Tattiche
      • Come percepiscono il gioco gli altri player? Come influiscono queste percezioni sul gioco?
      • Quali percezioni gradite conservare? Quali percezioni gradite cambiare?
      • Desiderate che il gioco sia trasparente o opaco?
    5. Domande sullo Scopo
      • Qual'è l'attuale scopo del gioco? Desiderate cambiarlo?
      • Desiderate collegare il gioco ad altri giochi?
      • Desiderate cambiare il collegamento del gioco con altri giochi?

Punti di Forza della Value Net, Co-opetition. Benefici

  • Utile quando si considerano mercati complessi che coinvolgono player integrati e player non integrati.
  • Riconosce che a volte il modo migliore di aver successo è: lasciare che gli altri abbiano successo. Compresi i vostri concorrenti.

Referenza Bibliografica: Brandenburger, Adam J. and Nalebuff, Barry J.: Co-opetition (1996) -


Gruppo di Interesse Speciale

Unirsi

Gruppo di Interesse Speciale Coopetizione .



Gruppo di Interesse Speciale (25 membri)

Forum

Nuova Discussione

Forum sul Coopetizione.


Checklist of All Reasons for Co-opetition
According to Brandenburger and Nalebuff there are many reasons for competitors to cooperate: Saving costs Avoiding (...)
9
 
1 reazioni
Add 5th Group to Value Net: Shareholders
There is a major 5th group that should be added: Shareholders. (...)
8
 
0 reazioni
Value Net is not an Alternative to Porter's Five Forces
As I found from applications, Value Net helps to develop strategies at firm level. Porter's 5 forces help to understand (...)
7
 
0 reazioni
Reasons Behind Coopetition in Innovation
Coopetition comes from two words which are: cooperation and competition. So in simple terms, Coopetition means collabora (...)
3
 
5 reazioni
Value Net vs. Value Chain
What is the difference between the "value net" and the "value chain"? (...)
1
 
3 reazioni
How to Achieve Creativity in Strategy Formation
Adam Brandenburger recently published an interesting article in which he quite rightly states that in order to generate (...)
0
 
0 reazioni
The Value Net: Competitors or Substitutors?
It should be "Competitors" not "Substitutors" in the graphic. (...)
0
 
4 reazioni
Migliori Pratiche

Registrati

Gli argomenti più votati su Coopetizione. Qui troverai le idee più preziose e suggerimenti pratici.


Consigli degli Esperti

Registrati

Approfondimenti avanzati sul Coopetition (Inglese). Qui troverai consigli professionali di esperti.


Key Issues of Structuring a Co-opetition Agreement

Strategic Alliances, Crafting Co-opetition Agreements
Three issues are most difficult when closing a strategic alliance while the prospective partners are also competitors: (...)

Key Behaviors of Innovative Organizations

Innovation Management, Culture Change, Organizational Change, Innovative Culture, Organizational Culture
Many large-scale attempts to make organizations more innovative are experiencing organizational inertia, barriers and/or (...)

The Dualistic Mindset Required for Strategic Alliances and Co-Opetition Agreements

Negotiating Strategic Alliances and Co-Opetition Agreements
It's important that people involved in establishing, negotiating and closing a Co-opetition agreement or in fact any Str (...)

Crowdsourced versus Company Platform Complementors

Business Strategy, Co-opetition, Complementors, Crowd-sourcing
Using the Crowd as Complementary Service on Platforms Business owners of platforms are often in a rush to populate thei (...)
Fonti di Informazione

Registrati

Varie fonti di informazioni su Coopetizione. Qui troverai powerpoint, video, notizie, ecc. da utilizzare nelle tue lezioni e seminari.


NotizieVideoPresentazioniLibriDi più

Paragonare a Value Net: Cinque Forze Porter  |  Teoria dei Giochi  |  Modello del Diamante di Porter  |  3C's  |  Modello del Delta  |  Integrazione Verticale  |  Integrazione Orizzontale


Ritornare alla Disciplina di Gestione: Vendita  |  Strategia


Più Metodi, Modelli e Teorie di Gestione

Gruppo di Interesse Speciale

Sei interessato al Coopetizione? Iscriviti gratuitamente

Avvisa i vostri studenti

Copia questo nei vostri materiali di studio:

e aggiungi un collegamento ipertestuale a:

Link a questo centro di conoscenza

Copia questo codice HTML sul tuo sito web:

 


Tutto su 12manage | Pubblicitá | Collegati a noi / Citaci | Privacy | Suggerimenti | Termini del Servizio
© 2021 12manage - The Executive Fast Track. V15.7 - Ultimo aggiornamento: 28-1-2021. Tutti i nomi ™ dei loro proprietari.