Il Talent Management in Tempo di Crisi

Paper / Leadership


Il Talent Management in Tempo di Crisi
Antonio Carretta , HR Consultant, Italy

Tendenze emerse da una ricerca sul talent management in 80 aziende in Italia.


  • Nelle aziende Italiane è considerato "talento" anche chi possiede competenze chiave in ruoli tecnico-professionali e non solo manageriali.
  • Il talent management non esiste ancora come sistema specifico né come voce di budget esplicita, ed è comunque penalizzato dalla congiuntura economica.
  • La nomina dei talenti avviene prevalentemente in modo non pianificato, al bisogno, soprattutto nelle aziende Italiane. Le filiali estere apportano una maggiore strutturazione e collegamento alla strategia.
  • Il management è il perno dei meccanismi di nomina e di ammissione ai pool (specie nelle aziende Italiane). Non sembra credere molto nel talent management… e non è nemmeno formato in modo specifico ed è poco valutato su questa capacità.
  • Le metriche oggettive esterne (es. Assessment) non sono molto praticate.
  • Accanto ai tradizionali programmi di sviluppo manageriale, cresce l’esigenza di fare sviluppo attraverso job rotations, assignments, engagement ….
  • Ci sono poche risorse per il Talent Management.


    React  |  More on the Author  |  More on this Interest Area   |  More on this View



  •  
    About 12manage | Advertising | Link to us | Privacy | Terms of Service
    Copyright 2017 12manage - The Executive Fast Track. V14.1 - Last updated: 23-3-2017. All names tm by their owners.