Finestra di Johari
(Luft Ingham)

Centro di Conoscenza

   

Capire, dare e ricevere informazioni. Spiegazione di Finestra di Johari [Johari Window -JV] di Joseph Luft e Harry Ingham. ('50)

Contribuito da: Guy Bloom

Indice

  1. Riassunto
  2. Forum
  3. Migliori Pratiche
  4. Expert Tips
  5. Risorse
  6. Stampa

Luft Ingham Finestra di Johari

Che cosa è la Finestra di Johari? Descrizione

Il metodo della Finestra di Johari (JW) di Joseph Luft e Harry Ingham (quindi: Joseph & Harry = Johari) aiuta a capire come diamo e riceviamo le informazioni. Il JW può contribuire ad illustrare e migliorare l'autoconsapevolezza fra gli individui ed i team. Può anche essere usato per cambiare le dinamiche del gruppo all'interno di un contesto di affari.

Il modello della Finestra di Johari a volte è denominato: “un modello feedback/di rilevazione di autoconsapevolezza„ e: “uno strumento di elaborazione dell'informazione„. Realmente rappresenta le informazioni: sensazioni, esperienze, viste, atteggiamenti, abilità, intenzioni, motivazione, ecc su una persona rispetto al suo gruppo, da quattro prospettive:

  1. Arena. Quello che è conosciuto dalla persona su se stesso/a ed è anche conosciuto dagli altri. Esempi: il vostro nome, il colore dei vostri capelli, il fatto che possedete un cane. Ognuno può e dovrebbe aumentare la dimensione di questa regione aumentando la Esposizione e la Sollecitazione ai Feedback. (Diagramma 2)
  2. Punto cieco. Quello che è sconosciuto dalla persona su se stesso/a ma gli altri sanno. Esempi: le vostre proprie maniere, le sensazioni che hanno le altre persone nei vostri confronti.
  3. Facciata. Quello che la persona sa di se stesso/a ma gli altri non sanno. Come: i vostri segreti, le vostre speranze, desideri, quello che vi piace e quello che non vi piace.
  4. Lo Sconosciuto. Quello che è sconosciuto dalla persona su se stesso/a ed è anche sconosciuto per gli altri. Queste informazioni hanno un potenziale sconosciuto nell'influenzare il resto del JW.

All'inizio di un processo di comunicazione, quando venite a contatto con qualcuno, la dimensione del quadrante dell'Arena non è molto grande, poiché c'è stato poco tempo e poche opportunità per scambiare informazioni. La regola pratica generale è che dovreste provare ad espandere l'Arena fino a trasformarla nella finestra dominante, dimostrando così la trasparenza, l'apertura e l'onestà nelle interazioni (Diagramma 2). Probabilmente quando fate questo, anche l'altra parte si aprirà.


Finestra di Johari 2 Questo argomento si riferisce spesso al singolare (“auto„). Ma cambiando la parola “auto„ “in team„, il modello permette anche ad un team il metodo dinamico.
 

Origine della Finestra di Johari. Storia

Il modello di JW è stato sviluppato dagli psicologi americani Joseph Luft e Harry Ingham negli anni 50, mentre facevano ricerca sulle dinamiche di gruppo. Oggi il modello di JW è particolarmente rilevante a causa dell'enfasi moderna sui cosidetti soft skills, sul comportamento, sull'empatia, sulla cooperazione, sullo sviluppo tra gruppi e sullo sviluppo interpersonale. In maniera interessante, Luft e Ingham hanno denominato il loro modello della Finestra di Johari dopo avere abbinatoe i loro nomi, Joseph e Harrington “Johari„. Nelle prime pubblicazioni la parola veramente compare come “JoHari„. Il JW è divenuto un modello ampiamente usato per capire ed esercitare l'autoconsapevolezza, lo sviluppo personale, migliorare le comunicazioni, i rapporti interpersonali, le dinamiche di gruppo, lo sviluppo del team ed i rapporti tra gruppi.


Uso della Finestra di Johari. Applicazioni

Il JW è usato generalmente per insegnare, considerare e amministrare una visione su:

  • Come gli individui comunicano con se stessi e con gli altri.
  • Come gli individui si presentano a loro stessi ed agli altri.
  • Come gli individui percepiscono il loro posto nel mondo.

Con una piccola considerazione Johari è anche adatta ad un uso multiplo:

  • Formazione per facilitare le conversazioni sulle “azioni al posto delle motivazioni percepite„.
  • Come strumento di sviluppo organizzativo per prevedere le questioni politiche e culturali che potrebbero essere all'interno o fuori dalla sincronizzazione di un business.
  • Come strumento di gestione per dimostrare le dinamiche in un team.
  • Come strumento di autosviluppo che contribuisce a considerare il proprio “comportamento contro la reazione„.

Fasi nella Finestra di Johari. Processo

Esistono questionari che definiscono il posto dell'individuo o del team uno rispetto all'altro.

 

Punti di Forza della Finestra di Johari. Benefici

  • Facile da afferrare, ma risultati flessibili.
  • Le catalisi del metodo aprono la condivisione delle informazioni.
  • Il metodo creerà un punto di riferimento comune.

Limitazioni della Finestra di Johari. Svantaggi

  • Alcune cose è meglio forse non comunicarle (i vostri comportamenti sessuali, i problemi di salute mentali o i grandi fallimenti).
  • Qualcuno può comunicare le informazioni che ha ricevuto piùttosto che quelle che voi desiderate.
  • Qualcuno può reagire negativamente.
  • Usare il JW è un'esercitazione inutile se non è collegata ad attività che rinforzano un comportamento positivo, o che correggono i comportamenti negativi.

Presupposti di Finestra di Johari. Condizioni

In realtà il presupposto del Johari è lo stesso di tutti gli strumenti di feedback: gli individui che vivono il processo devono andare oltre per creare i piani di sviluppo, ecc.


Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_comments.asp, line 140 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_expert_tips.asp, line 797 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_resources.asp, line 1249 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Paragonare a Finestra di Johari: Brainstorming  |  Intelligenza Emotiva  |  PAEI  |  Leadership Pipeline  |  4 Dimensioni del Lavoro Relazionale  |  Fasi di Sviluppo del Gruppo  |  Whole Brain Model  |  Delphi Method  |  Framing  |  Teoria dell'Attribuzione  |  Gerarchia dei Bisogni  |  Profilo del Team Management  |  Coaching  |  Mentoring


Ritornare alla Disciplina di Gestione: Comunicazione & Abilità  |  Risorse Umane  |  Conoscenze & Valori Intangibili


Più Metodi, Modelli e Teorie di Gestione

Special Interest Group Leader

Lei qui


Tutto su 12manage | Pubblicitá | Collegati a noi | Privacy | Termini del Servizio
Copyright 2017 12manage - The Executive Fast Track. V14.1 - Ultimo aggiornamento: 25-4-2017. Tutto i nomi appartengono ai loro proprietari.

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_expert_tips.asp, line 797 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_resources.asp, line 1249 Failed to execute script: Http Status Code = 500