Controllo delle Attività Intangibili
(Sveiby)

Centro di Conoscenza

   

Misurare le attività intangibili. Spiegazione di Controllo delle Attività Intangibili di Karl-Erik Sveiby.

Indice

  1. Riassunto
  2. Forum
  3. Migliori Pratiche
  4. Expert Tips
  5. Risorse
  6. Stampa

Il Controllo delle Attività Intangibili (Intangible Asset Monitor - IAM) è un metodo per misurare le attività intangibili. Il suo formato di presentazione visualizza un certo numero di indicatori rilevanti per misurare le attivita intangibili in un modo semplice. La scelta degli indicatori dipende dalla strategia aziendale. Il formato è particolarmente rilevante per aziende che posseggono grandi quantità di attività intangibili.


Uso di Controllo delle Attività Intangibili

Il Controllo delle Attività Intangibili può essere integrato in un sistema di gestione computerizzata. Il controllo in se non dovrebbe eccedere una pagina, secondo Sveiby. Dovrebbe essere accompagnato da un certo numero di osservazioni. Soltanto alcuni degli indicatori suggeriti dovrebbero essere selezionati. Le aree più importanti da coprire sono sviluppo/rinnovamento, efficienza e stabilità. Lo scopo è ottenere una vasta immagine, cosicchè uno o due indicatori per categoria dovrebbe essere utilizzati. L'interesse cade particolarmente su quegl'indicatori che indicano il cambiamento. Cioè sviluppo e rinnovamento, così come misure di stabilità ed efficienza. Il controllo può essere usato per progettare un sistema di gestione computerizzata o per effettuare un audit.


Quando usiamo il Controllo delle Attività Intangibili (IAM), percepiamo le tre attività intangibili come attività “reali„.

Controllo delle Attività Intangibili è interessato in indicatori che indicano il cambiamento ed indicano i flussi di conoscenza. Cioè sviluppo, rinnovamento/innovazione, efficienza/utilizzazione e misure di stabilità e di rischio. L'idea è: osservare come le attività intangibili si stanno sviluppando, progettando indicatori correlati con: lo sviluppo dell'attività in questione, il suo ritmo di rinnovamento, quanto siamo efficienti ad utilizzarlo ed il rischio che esso cessa di esistere.

Controllo delle Attività Intangibili


Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_comments.asp, line 140 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_expert_tips.asp, line 797 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_resources.asp, line 1249 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Paragonare a:  IC Rating  |  Balanced Scorecard  |  Mappe Strategiche  |  Prisma delle Performance  |  ValueReporting Framework  |  People CMM  |  IC Rating  |  Gestione delle Performance  |  Business Intelligence


Ritornare alla Disciplina di Gestione: Cambiamento & Organizzazione  | Decisioni & Valutazioni  | Risorse Umane  |  Conoscenze & Valori Intangibili


Più Metodi, Modelli e Teorie di Gestione

Special Interest Group Leader

Lei qui


Tutto su 12manage | Pubblicitá | Collegati a noi | Privacy | Termini del Servizio
Copyright 2017 12manage - The Executive Fast Track. V14.1 - Ultimo aggiornamento: 24-4-2017. Tutto i nomi appartengono ai loro proprietari.

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_expert_tips.asp, line 797 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_resources.asp, line 1249 Failed to execute script: Http Status Code = 500