Dinamiche a Spirale
(Graves)

Centro di Conoscenza

Teoria dei Livelli dell'Esistenza Umana. Spiegazione di Dinamiche a Spirale del Dott. Clare Graves. (1966).

Indice

  1. Riassunto
  2. Forum
  3. Expert Tips
  4. Risorse

  Stampa





Perché registrarsi?
Accedi

La teoria dei Livelli d'Esistenza emergenti, ciclici di Clare Graves (anche: Teoria dei Livelli dell'Esistenza Umana) è stata resa nota dopo la sua morte (1986) con il termine “Dinamiche a Spirale„ dai suoi allievi Don Beck e Chris Cowan nel loro libro intitolato appunto Dinamiche a Spirale…


Referenza Bibliografica: "Spiral Dynamics: Mastering Values, Leadership, and Change (1996) -


Che cosa sono le Dinamiche a Spirale? Definizione

Un breve resoconto della sua teoria fatto da Graves stesso:

La psicologia dell'essere umano maturo è un processo a spirale emergente, oscillante, che si schiude gradualmente, caratterizzato dalla subordinazione progressiva dei sistemi di comportamento dal più vecchio, di basso ordine, al più nuovo, di alto ordine, che variano al cambiare dei problemi esistenziali dell'uomo.
 

E più generalmente:

In ogni fase dell'esistenza umana l'uomo adulto non è più alla ricerca del suo sacro grail, il modo di vivere che cerca per cui vivere.

Al suo primo livello è alla ricerca della soddisfazione fisiologica automatica [AN Beige]. Al secondo livello cerca un modo sicuro di vivere [BO Porpora], al terzo cerca uno status eroico, per il potere e la gloria [CP Rosso], al quarto la pace finale [DQ Azzurro], al quinto il piacere materiale [ER Arancio], al sesto i rapporti affettivi [FS Verde], al settimo il rispetto di se stessi [GT Giallo] e all'ottavo la pace in un mondo incomprensibile [HU Turchese]. E, quando scopre che non troverà mai quella pace, sarà già al nono livello della sua ricerca. Mentre passa da un livello all'altro di ogni ricerca, crede di trovare la risposta alla sua esistenza. Non solo, molto sorpreso e molto costernato si rende conto in ogni fase che la soluzione da lui trovata non è la soluzione all'esistenza. Ogni fase che raggiunge lo lascia sconcertato e perplesso. Accade semplicemente che, mentre lui risolve un insieme di problemi umani, nello stesso posto trova un nuovo insieme di problemi. La ricerca che ha scoperto è senza fine.


Origine di Dinamiche a Spirale. Storia


Il primo articolo di Graves fu: “Una Teoria Emergente sul Comportamento Etico Basata su un Modello Epigenetico [An Emergent Theory of Ethical Behavior Based upon an Epigenetic Model]„ (1959). La sua teoria è diventata più conosciuta dopo la pubblicazione nella Harvard Business Review, in un articolo denominato: “Deterioramento degli Standard Lavorativi [Deterioration of Work Standards]„ (HBR Settembre / Ottobre 1966).


Cinque punti chiave delle  Dinamiche a Spirale

  1. La natura umana non è nè statica, né limitata. La natura umana cambia al cambiare degli stati d'esistenza, forgiando così nuovi sistemi. Tuttavia, i sistemi più vecchi rimangono con noi.
  2. Quando si attiva un nuovo sistema o un nuovo livello, tendiamo a cambiare la nostra psicologia e le nostre regole di vita per adattarci alle nuove circostanze.
  3. Viviamo in un sistema di valori potenzialmente aperto con un numero infinito di modi di vivere a nostra disposizione. Non c'è una condizione finale verso cui tutti dobbiamo aspirare. [È qui che Graves differisce da Maslow e dalla maggior parte degli altri psicologi. Maslow, prima della sua morte, ha detto a Graves che (Graves) aveva ragione e (Maslow) aveva sbagliato a pensare allo sviluppo umano come una condizione chiusa.
  4. Un individuo, un'azienda, o un'intera società possono rispondere positivamente soltanto a quei principii manageriali, a quegli appelli motivazionali, a quelle formule educative ed a quei codici legali o etici che sono adatti all'attuale livello d'esistenza umana. Paragonare: Modello del Potere Personale di Hagberg
  5. Un vortice a spirale descrive al meglio questa emergenza dei sistemi umani che evolvono in livelli sempre più complessi. Ogni giro ascendente della spirale contrassegna il risveglio di una versione più elaborata di quella che già esiste. La spirale umana, allora, consiste di una serie arrotolata di sistemi di valore, di visioni del mondo e di mentalità, ognuna prodotto dei suoi periodi e delle sue circostanze. Cioè nuovi tempi producono nuove menti.

I colori nel modello delle Dinamiche a Spirale

Clare Graves non usò colori. Piuttosto, Graves ha contato generalmente sui suoi originali accoppiamenti delle lettere, così come sui numeri ed occasionalmente sui nomi. Le combinazioni di colori sono state applicate ai livelli dell'esistenza del Dott. Graves, negli anni 70 da Chris Cowan, per fare i titoli delle slides che usava per insegnare la teoria. Il codice di colore è stato creato come un elemento di design per il materiale usato per la formazione ed è diventato il linguaggio comune da quando è stato incluso nella pubblicazione del libro del 1996, Dinamiche a Spirale, di Beck e Cowan. Nonostante ci fosse dietro una metafora, non c'era certamente un significato metafisico, né era derivato dal chakras o da qualcos'altro. Il codice di colore ha avuto una sua vita propria. A volte fino al detrimento del modello, poiché rende la discussione sullo stadio di transizione quasi impossibile.


le dinamiche a Spirale sono una tipologia?

La teoria di Graves è su un processo emergente, non su un insieme di categorie o classi di persone, né su una serie di fasi di sviluppo essenziali. Questi sono sistemi all'interno di una persona o di un gruppo, non sui tipi di persone o di gruppi. Nella teoria, il potenziale per tutti questi sistemi si trova all'interno di tutto con un cervello normale e quella è la vasta maggioranza della gente. Tuttavia, non tutti i sistemi si svegliano perché la teoria è un processo di interazione fra la neurobiologia della persona (o del gruppo) con problemi esistenziali e gli stati dell'ambiente esterno. Non chiedere: Come trattate questo tipo di persona? Invece, cercate di capire come gestire la forma del pensiero e del comportamento esibito dalla persona, in una cosa particolare, in quel particolare momento, in quelle date circostanze. Di conseguenza chiedersi: Come gestisco l'Arancio ER in questa persona?


Teoria dell'esistenza umana - Clare Graves

vMEME

Sistema di Apprendimento

Pensiero

Struttura

Sistema Motivazionale

Motivazione Specifica

Significa
Valori di Mezzo

Valori Finali

Sistema di Valori

Problemi Esistenziali

AN Beige Assuefazione Automatico Maglie larghe Fisiologico Bisogni fisiologici periodici Nessun sistema di valore cosciente Nessun sistema di valore cosciente Automatico/Istintivo Mantenere la stabilità fisiologica
BO Porpora Condizionamento Classico Autistico Gruppi tipo Tribù Sicurezza Bisogni fisiologici aperiodici Traditionalismo Sicurezza Animistico/Tribale Raggiungimento di una sicurezza relativa
CP Rosso Condizionamento Operante Egocentrico Imperi Sopravvivenza Sopravvivenza psicologica Sfruttamento Potere Egocentrico/Sfruttante Vivere con l'autoconsapevolezza
DQ Blu Che evita l'Apprendimento  Assoluto Piramidale Sicurezza Ordine, significante Sacrificio Salvezza Assolutamente/Sacralità Raggiungere la pace mentale perpetua
ER Arancio Aspettativa Multiplistico Delegativo Indipendenza Adeguatezza, competenza Scientificismo Materialismo Materialistico/uomo d'azione Conquista dell'universo fisico
FS Verde Osservativo Relativistico Egalitario Affiliazione Amore, affiliazione Sociocentricità Comunità Relativistico/Sociocentrico Vivere con l'elemento umano
GT Giallo Tutti i sistemi di apprendimento sono aperti Sistematico Flessibile & Integrante Esistenziale Auto-valore Accettazione Esistenza Sistematico/Integrante Ristabilire l'attuabilità in un mondo disordinato
HU Turchese Tutti i sistemi di apprendimento sono aperti Differenziale Olistico & Globale Esperienza ?????? Sperimentare Comunione Olistico/Sperimentale Accettazione delle dicotomie esistenziali

Caratteristiche del vMEMES

  • Il vMEMES dovrebbe essere visto come: un tipo di sistema di valutazione . Visioni del mondo. Livelli di esistenza psicologica. Strutture di credenze. Principii organizzativi. Modi di pensare o modi di sistemare.
  • Il vMEMES rappresenta un'intelligenza centrale che forma sistemi e dirige il comportamento umano.
  • Il vMEMES, come struttura del processo decisionale, ha un impatto notevole su tutte le scelte di vita .
  • Il vMEMES può manifestarsi sia in forme sane che non sane.
  • Il vMEMES è una struttura di pensiero discreta, non solo un insieme di idee, valori o cause.
  • Il vMEMES può illuminare ed oscurare al cambiare delle condizioni di vita (le condizioni di vita consistono di tempi storici, località geografiche, problemi esistenziali e circostanze sociali).

Principii di fondo delle Dinamiche a Spirale

  1. La natura umana include la capacità di svegliare nuovi vMEMES senza eliminare quelli vecchi.
  2. Le mutevoli condizioni di vita possono attivare vMEMES che possono emergere, sollevarsi, regredire o dissolversi gradualmente.
  3. La spirale generale è forgiata da un'alternazione a mo di pendolo tra: “l'io„ auto espressivo, controllato dall'interno; la sopravvivenza, il potere, il successo, la flessibilità). E: “il noi„ auto sacrificante, ancorato all'esterno; la relatività, l'utilità, il consenso, la globalità).
  4. Ogni vMEME si presenta in fasi, sia nel passaggio personale che nell'epoca storica, come le onde su una spiaggia. Entrando come un impulso, dominando la scena come un forte picco ed poi ritirandosi dalla protuberanza. Per essere infine sostituito da un altro.
  5. Lo sviluppo del pensiero lungo la spirale va dal poco complesso al molto complesso.
  6. Il vMEMES coesiste come una sorta di miscela. Per esempio: un carattere generalmente consensuale, VERDE, può attivare il suo potere alla ricerca dell'aspetto ROSSO negli sport e rievocare un orientamento al successo, ARANCIONE, nelle riunioni di marketing.



Dinamiche a Spirale Forum Aiuto

Dinamiche a Spirale Special Interest Group


Special Interest Group

Dinamiche a Spirale Corsi & Eventi


Corsi, Seminari ed Eventi


Expert Tips (ENG) - Spiral Dynamics Premium
  Drivers and Levers of Employees - Improving Employee Motivation
 
  Alternate Classifications of Human Needs (Employees, Consumers) - Motivation, Marketing, Human Needs
 

Risorse - Dinamiche a Spirale Premium
 

Notizie - Dinamiche A Spirale Teoria

     
 

Notizie - Spirale Dinamiche

     
 

Video - Dinamiche A Spirale Teoria

     
 

Video - Spirale Dinamiche

     
 

Presentazioni - Dinamiche A Spirale Teoria

     
 

Presentazioni - Spirale Dinamiche

     
 

Di più - Dinamiche A Spirale Teoria

     
 

Di più - Spirale Dinamiche

     

Paragonare alle Dinamiche a Spirale:   Gerarchia dei Bisogni  |  Modello del Potere Personale di Hagberg  |  Teoria dei Bisogni  |  Leadership Pipeline  |  Whole Brain Model  |  Coaching  |  Mentoring  |  Scopo Morale  |  Modello della Mission di Ashridge  |  Teoria dei Due Fattori di Herzberg  |  Teoria X Teoria Y  |  ERG Theory  |  Teoria della Aspettativa  |  Dimensioni Culturali  |  Teoria del Caos  |  Spirale del Silenzio


Ritornare alla Disciplina di Gestione: Comunicazione & Abilità  |  Decisioni & Valutazioni  |  Etica & Responsabilità Sociale  |  Risorse Umane  |  Conoscenze & Valori Intangibili  |  Leadership  |  Strategia


Più Metodi, Modelli e Teorie di Gestione

Sponsor
Sponsor questo centro di conoscenza

Special Interest Group Leader
Would you like to be our Spiral Dynamics SIG Leader?

Tutto quello che devi sapere sul direzione aziendale

12manage per:



Smart Card sul Management

12manage in:





Copyright 2014 12manage - The Executive Fast Track. V12.0 - Ultimo aggiornamento: 2-9-2014. Tutto i nomi appartengono ai loro proprietari.