8D Problem Solving (Otto Discipline)

Centro di Conoscenza

   

Identificare, correggere ed eliminare la ricorrenza dei problemi di qualità. Spiegazione di 8D Problem Solving (Otto Discipline). (1987)

Contribuito da: David Bruce Doane

Indice

  1. Riassunto
  2. Forum
  3. Migliori Pratiche
  4. Expert Tips
  5. Risorse
  6. Stampa

8D Problem Solving (Otto Discipline)Che cosa è il metodo di 8D Problem Solving? Descrizione

Il metodo di 8D Problem Solving (Otto Discipline) può essere usato per identificare, correggere ed eliminare la ricorrenza dei problemi di qualità. 8D è una metodologia per la risoluzione dei problemi per il miglioramento del prodotto e del processo. È strutturato in otto discipline e da risalto al sinergismo del gruppo. Il team nell'insieme, si pensa sia migliore e più astuto della somma delle qualità degli individui. 8D è conosciuto anche come: Global 8D, Ford 8D, o TOPS 8D.
 

Origine del concetto di Otto Discipline. Storia

Il governo degli Stati Uniti ha usato per la prima volta un processo tipo 8D durante la seconda guerra mondiale, riferito come Military Standard 1520 (Azione correttiva e sistema di disposizione per materiale non conforme). Ford Motor Company ha documentato il metodo 8D nel 1987 in un manuale di un corso intitolato “Team Oriented Problem Solving„. Questo corso è stato scritto su richiesta della direzione generale della divisione Power Train della casa automobilistica, che stava affrontando un periodo molto frustrante dovuto alla ricorrenza degli stessi problemi degli anni precedenti.


Uso del metodo di risoluzione dei problemi Otto Discipline. Applicazioni

  • Maggiori non conformità
  • Reclami del cliente
  • Occorrenza ripetuta di determinati avvenimenti
  • Metodo di gruppo necessario

Fasi del 8D Problem Solving. Processo

DO. Preparare e Creare Consapevolezza. Prima di tutto, dovete prepararvi per 8D. Non tutti i problemi richiedono 8D. Inoltre, 8D è un processo per la risoluzione di problemi basato sui fatti che coinvolge alcune abilità specializzate e una cultura che favorisce il miglioramento continuo. Un certo livello di istruzione e formazione è necessario prima che il metodo 8D funzioni efficacemente in un'organizzazione.

  • D1. Stabilire il Team. Assemblare un team interdisciplinare (con un team leader efficace) che ha la conoscenza, il tempo, l'autorità e l'abilità per risolvere il problema e implementare le azioni correttive. Regoli la struttura, gli obiettivi, i ruoli, le procedure ed i rapporti per stabilire un team efficace.
  • D2. Descrivere il Problema. Definire il problema nei termini misurabili. Specificare il problema del cliente interno o esterno descrivendolo nei termini specifici e quantificabili: Chi, che cosa, quando, dove, perchè, come, quanto (Analisi 5W2H).
  • D3. Implementare e Verificare le Azioni di Contenimento Intermedie. Difficoltà provvisorie. Definire e implementare quelle azioni intermedie che proteggeranno tutti i cliente dal problema fino ad implementare l'azione correttiva permanente. Verificare l'efficacia delle azioni di contenimento con i dati.
  • D4. Identificare e Verificare le Cause alla Radice. Identificare tutte le cause potenziali che potrebbero spiegare perchè il problema è accaduto. Diagramma Causa Effetto. Verificare ogni causa potenziale con la descrizione ed i dati del problema. Identificare le azioni correttive alternative per eliminare la causa alla radice. Si noti che esistono due tipi paralleli di cause alla radice: una Causa alla Radice dell'Evento (il sistema che ha permesso il verificarsi dell'evento) e una Causa alla Radice della Fuga/Punto di Fuga (il sistema che ha permesso la fuga, senza rilevazione, dell'evento).
  • D5. Scegliere e Verificare le Azioni Correttive. Confermare che le azioni correttive selezionate risolveranno il problema per il cliente e non causeranno effetti secondari indesiderati. Definire le azioni di contingenza, se necessario, basate sulla severità potenziale degli effetti secondari.
  • D6. Implementare e Convalidare le Azioni Correttive Permanenti. Scegliere i comandi continui per assicurare che la causa sono state eliminato alla radice. Almeno una volta nella produzione, controllare gli effetti di lungo termine e implementare comandi ed azioni di contingenza supplementari secondo i bisogni.
  • D7. Impedire la Ricorrenza. Identificare e implementare le fasi che devono essere intraprese per impedire che si verifichi di nuovo lo stesso problema o un problema simile nel futuro: modificare le specifiche, aggiornare la formazione, rivedere il flusso lavorativo e migliorare i sistemi di gestione, i sistemi operativi, le pratiche e le procedure.
  • D8. Congratularsi con il Team. Riconoscere gli sforzi collettivi del vostro team. Divulgare il vostro successo. Condividare le conoscenza e l'apprendimento con tutta l'organizzazione.

Punti di Forza del metodo 8D Problem Solving. Benefici

  • Metodo efficace per l'individuazione di cause alla radice, sviluppare azioni adeguate per eliminare le cause alla radice e ad implementare azione correttive permanenti.
  • Contribuisce ad esplorare il Sistema di Controllo che ha permesso la fuoriuscita del problema. Il Punto di Fuga è stato studiato con lo scopo di migliorare la capacità del Sistema di Controllo di rilevare il guasto o la causa quando e se dovesse accadere di nuovo.
  • Il Ciclo di Prevenzione esplora i sistemi che hanno permesso al Fallimento ed al Meccanismo della Causa di esistere per la prima volta.

Limitazioni della struttura 8D Problem Solving. Svantaggi

  • La formazione sul metodo 8D potrebbe richiedere tempo e potrebbe essere difficile da sviluppare.
  • Richiede formazione nel processo di risoluzione dei problemi 8D così come negli strumenti di raccolta dei dati e di analisi quali i diagrammi di Pareto, i Diagrammi a Lisca di Pesce e i diagrammi di flusso, tanto per citarne alcuni.

Referenza Bibliografica: Rambaud, Laurie. (2006). 8D Structured Problem Solving: A Guide to Creating High Quality 8D Reports (Spiral-bound) -


Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_comments.asp, line 140 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_expert_tips.asp, line 797 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_resources.asp, line 1249 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Paragonare a 8D Problem Solving (Otto Discipline): Analisi delle Cause alla Radice  |  Total Quality Management  |  Kaizen  |  Six Sigma  |  Ciclo di Deming  |  Teoria dei Vincoli  |  Diagramma Causa Effetto  |  Delphi Method  |  Action Learning


Ritornare alla Disciplina di Gestione: Supply Chain & Quality


Più Metodi, Modelli e Teorie di Gestione

Special Interest Group Leader

Lei qui


Tutto su 12manage | Pubblicitá | Collegati a noi | Privacy | Termini del Servizio
Copyright 2017 12manage - The Executive Fast Track. V14.1 - Ultimo aggiornamento: 28-6-2017. Tutto i nomi appartengono ai loro proprietari.

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_expert_tips.asp, line 797 Failed to execute script: Http Status Code = 500

Microsoft OLE DB Provider for ODBC Drivers error '8007000e'

[Microsoft][ODBC Microsoft Access Driver] Not enough space on temporary disk.

/menu_resources.asp, line 1249 Failed to execute script: Http Status Code = 500